“La sfida al KM VERSO IL BLU”

“La sfida al KM VERSO IL BLU”

📁 Amatori, Cronoscalata, Mountain bike 🕔18.Giugno 2023
“La sfida al KM VERSO IL BLU”

Venerdì 16 giugno, sotto la direzione dell’A.S.D. Polisportiva Comunale Predore, con la collaborazione dell’A.S.D. Team TEX Chiuduno e degli Amici del Pedale Predore, si è svolta la cronoscalata in mountain-bike “Km Verso il Blu“.
Questa speciale competizione, giunta alla sua 16ª edizione, patrocinata da ACSI Sezione Ciclismo Bergamo, aperta a tutte le categorie ACSI, ai tesserati F.C.I. e agli Enti della consulta nazionale + e-mtb (mountain-bike con pedalata assistita con classifica separata), è nel tempo diventato un evento per sfidare non solo le pendenze estreme del tracciato, ma il propri limiti.
Nel piccolo paese lacustre (193 metri sul livello del mare), sulla sponda bergamasca del lago d’Iseo solo giunti atleti non solo dalla lombardia ma anche extra regione.
In piazza V.Veneto alle ore 20:30 con il primo atleta pronto al via dal cancelletto di partenza sotto l’arco dello start griffato ellerre.it, in rigoroso silenzio si è tenuto un minuto di raccoglimento per la scomparsa del giovane professionista GINO MADER. Dopo l’applauso, che ha riempito il senso di vuoto che una tragedia come questa lascia nel cuore degli appassionati di ciclismo, il primo bikers è partito per la scalata ed a seguire ogni 30 secondi gli altri atleti che pedalando sulle ripide stradine del paese, diretti lungo il tracciato, con una pendenza media del 15,8% e massima del 33%, per un totale di 1290 metri tagliando il traguardo del KM in località San Gregorio, in fronte al nostro splendido specchio lacustre (396 s.lm.),.
La prima categoria a prendere il via è stata la “e-mtb”, riservata agli atleti con mountain-bike a pedalata assistita, dove con il tempo di 4’41”.12 ha primeggiato Vigani Giuseppe (Team Zeta) anticipando di soli 7″ Vigani Marco (FIM) e di 9″.50 Bellicini Giacomo (Garda Scott).
Apripista d’eccezione per le categorie “mtb-muscolare” è stato il professionista del Team Astana, Alexander Rabušenka che risiede nel piccolo paese lascustre e spesso si allena su queste rampe dalle pendenze estreme.
Il giovane Rossi Daniele (Team Todesco) ha siglato lo straordinario tempo di 7’39”.400 conquistando anche la categoria assoluta, che vede sul secondo gradino del podio l’esperto Massa Roberto (Cicli Bettoni) che ha fatto fermare il cronometro a 7’40”.460 a soli 760 centesimi di secondo dall’assoluto di serata. A chiudere il podio con 7’59”.480 Agosti Paolo (Agobike); tutte ottime prestazioni che hanno fatto tremare il record assoluto del percorso di 7’11”.100 siglato nel 2017 dal campione Oscar Lazzaroni (2R bike store).
Perletti Clara (Cicli Battistella) ha conquistato la categoria riservata alle donne, siglando un doppio record essendo l’unica tra tutti gli atleti che ha portato a termine tutte le sedici edizioni del “km verso il blu” ha dimostrare che le sfide, anche estreme come quelle della scalata al San Gregorio a Predore, con la forza di volontà si possono vincere.
La serata si è conclusa all’oratorio con la festa Alpina, dove nella tensostruttura al coperto, gli atleti hanno cenato con il pasto alpino e si sono svolte le premiazioni dei primi tre assoluti con i premi speciali griffati EEVYE ed a seguire le premiazioni dei primi 10 classificati di ogni categoria.
Un momento ricco di emozione è stato il ricordo di Nicola Costa, a cui è stata dedicata questa 16esima edizione: l’atleta #338 che dopo un’ottima carriera nel motociclismo, grazie alla sua determinazione dedicatosi alla mountain-bike, in pochi anni aveva ottenuto grandi risultati anche sui pedali, partecipando anche all’edizione 2016 e 2017 del “Km verso il blu” primeggiando nella sua categoria il 23/06/2017. Roberto Costa ha consegnato il trofeo in memoria del figlio a Filippo Fratus, il giovane atleta che si è contraddistinto per la determinazione nel continuare l’attività ciclistica amatoriale coniugandola con gli impegni dello studio.
Il comitato organizzatore, capeggiato dall’ASD Polisportiva Comunale Predore, con ASD Team Tex e gli Amici del pedale Predore desidera ringraziare tutti i collaboratori che hanno reso possibile questo speciale evento ciclistico, in particolare:
– tutti gli atleti che sono giunti a Predore, da ogni parte della regione, perché nonostante il primo caldo hanno dato il massimo per sfidare le pendenze del percorso, regalandoci un grande spettacolo che ha fatto tremare il tempo record!
– il pubblico sul percorso che è stato come sempre numeroso, caloroso ed entusiasta di tornare ad incitare gli atleti nelle ripide vie del paese. –
– tutti gli amici/volontari, motostaffette, che hanno garantito la sicurezza degli atleti sul percorso; il personale medico; i Cronometristi e giudici ACSI; gli Alpini per averci ospitato alla loro festa; Fabio Girelli fotografo della manifestazione; il Comune di Predore; gli sponsor E-Bike Lago d’Iseo , Elle-Erre , @eevye.official, Moto Race Sarnico, Cicli Foresti, la FAMIGLIA di NICOLA COSTA.

> Guarda le immagini della 16esima edizione del “Km verso il blu”

> Guarda le immagini degli atleti del TEAM TEX impegnati nella scalata al San Gregorio

Chiuduno, 18/06/2023

ASD Team TEX
via Brigata Lupi di Toscana, 15 Chiuduno (Bg)

mail: ufficiostampa.teamtex@gmail.com
instagram.com/teamtex/
facebook.com/teamTEX.ASD/

Similar Articles